mercoledì , 11 dicembre 2019
Home » Tecnologia » Condizionatori e impianti di riscaldamento e refrigerazione

Condizionatori e impianti di riscaldamento e refrigerazione

impianto condizionamentoSi trova un’estesa gamma di condizionatori disponibili in commercio, se non si è un esperto può essere un’iniziativa complessa distinguere la macchina appropriata per le proprie occorrenze. I condizionatori trasportabili monoblocco e split si dimostrano in disuso e pian piano stanno lasciando il posto ai condizionatori fissi, più efficaci.

I fissi vengono classificati come multi-split e split, il compressore è posto all?esterno a parete o a terra, e la macchina è installata nell’appartamento. I condizionatori multi-split hanno un compressore e vari dispositivi distribuiti in molteplici camere.

I macchinari più moderni sempre più frequentemente sono forniti di una pompa di calore che permette l’impiego dell’impianto di climatizzazione sia per raffreddare che per riscaldare la temperatura. L’inverter stabilizza la condizione termica con conseguente risparmio di energia.

Seguono poche semplici regole importanti per risparmiare energia e individuare il modello di condizionatore più affine alle vostre occorrenze :

 

  • Non impostare una temperatura esageratamente alta o bassa per contenere i consumi.
  • Pulire i filtri regolarmente significa alimentare aria pulita
  • Sorvegliare periodicamente la disponibilità del fluido refrigerante per serbare efficiente l’impianto di condizionamento.
  • Maggiore è la certificazione energetica (A) e migliore è l’efficienza.
  • Controllare la disattivazione e avviamento del sistema di condizionamento in corrispondenza della vostra presenza/assenza
  • Scovare sul macchinario il cartellino indicante la certificazione energetica (A/C).
  • Migliore è la certificazione (A) minori sono i consumi di energia.
  • Piazzare il componente esterno in una posizione protetta dai raggi solari.
  • Conservare per quanto possibile chiusa la finestra e porta del locale da refrigerare;

 

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>