lunedì , 16 luglio 2018
Home » Salute e Bellezza » 6 consigli per il bodybuilding che ti aiuteranno a ottenere risultati più rapidi

6 consigli per il bodybuilding che ti aiuteranno a ottenere risultati più rapidi

Molte persone tendono a sentirsi leggermente sopraffatte dalla quantità di informazioni disponibili là fuori su ciò che funziona “meglio”, e quindi richiedono più tempo del dovuto per andare avanti.

Prima puoi entrare in palestra e iniziare a spingere i pesi, prima inizierai a costruire muscoli e vedrai il tuo corpo trasformarsi nel tuo fisico ideale.

Detto questo, ovviamente devi assicurarti di seguire alcune strategie in modo che gli allenamenti che stai facendo ti aiutino a definire i muscoli. Se presti attenzione a queste regole, è probabile che tu stia andando verso il successo finché anche la parte nutrizionale sarà inclusa nel programma.

  1. Concentrarsi sull’aumentare il peso sollevato nel tempo

Il primo suggerimento che farà la differenza più grande sul tuo tasso muscolare è se sei in grado di aggiungere consecutivamente più peso alla barra, se non aumenti la quantità che stai sollevando da qualche mese, non stai costruendo i muscoli velocemente quanto dovresti. Quando ti trovi “bloccato” e non riesci a sollevare il peso più in alto, è allora che inizi a allenarti con altre strategie (drop set, superset, ecc.) per aumentare il potenziale del corpo, in modo che in qualche settimana in più puoi sollvare fino al prossimo livello di peso.

  1. Fai in modo che il fallimento sia poco

Il secondo suggerimento per il bodybuilding su cui prestare attenzione è la regola del fallimento. Alcune persone credono che per far crescere un muscolo, devi esaurirlo completamente. Il primo problema importante è che i programmi di allenamento progettati per fallire ogni volta saranno molto drenanti sul sistema nervoso centrale. Dopo alcune settimane di un programma del genere, è molto probabile che scoprirete che non potete nemmeno alzare il peso a cui siete abituati per il numero richiesto di ripetizioni. Invece, conviene mirare a realizzare da uno a due ripetizioni a corto di errori. Ciò ti spingerà ancora a spingere forte il tuo corpo e a lavorare al livello di intensità necessario per costruire il muscolo, ma non ti distruggerà completamente.

  1. Fai solo esercizi che interessano minimo due muscoli

Il suggerimento numero tre è concentrarsi sugli esercizi composti. Hai solo una quantità limitata di tempo che puoi trascorrere in palestra ogni giorno, quindi se lo sprechi in esercizi che fanno lavorare solo uno gruppo muscolare, non stai massimizzando il tuo potenziale. Segui invece la regola che per l’80% del tuo allenamento eseguirai solo esercizi che lavorano almeno su due gruppi muscolari.

  1. Alimenta correttamente il tuo corpo prima e dopo l’allenamento

Il quarto consiglio da seguire con il tuo programma di allenamento è quello di assicurarti di alimentare il tuo corpo correttamente sia prima che dopo l’allenamento. Non assumere gli aminoacidi che il tuo corpo userà per sintetizzare nuova massa muscolare o i carboidrati che forniscono l’energia per formulare il nuovo tessuto muscolare è un errore critico che raccoglierà una mancanza di risultati.

  1. Non passare mai più di due settimane senza progressi

Se hai raggiunto un punto con i tuoi allenamenti in cui ti senti come se non stavi guadagnando altra massa muscolare, questo è un segno sicuro che sei in un altopiano. Un altopiano può essere definito come un qualsiasi punto nel tempo in cui si passano più di due settimane senza alcun tipo di progresso. Per te significa sprecare tempo e fatica in palestra. Il tuo compito è quello di assicurarti che qualcosa nel tuo programma stia cambiando sempre.

  1. Ricorda di riposarti

Troppe persone commettono l’errore di allenarsi troppo, troppo spesso, senza concedere tempo per il recupero. Se non permetti al corpo di riposare prima di tornare in palestra, invece di diventare più forte, lo stai solo riducendo ulteriormente e rendendo più debole. Se provi a spingere forte il tuo corpo in altre attività nei giorni di vacanza designati, avrà un impatto sul progresso.

Inserisci un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Required fields are marked *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>